Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Architetture di carta

Torna a elenco

ASILO NIDO AZIENDALE LINGOTTO -Torino

Asilo nido aziendale per75 bambini
Progetto preliminare

Data: 2006

L?intervento prevede la realizzazione di un asilo nido composto da quattro sezioni divezzi e di una lattanti, per un totale di circa settantacinque bambini; la superficie utile dell?intervento ? di circa 800 mq, in osservanza di quanto prescritto dalla normativa.
L?edificio, composto di un solo livello, ? a pianta rettangolare orientata lungo la direzione nord-sud, con ingresso previsto dal lato nord; di qui si accede all?atrio con la zona accettazione, intorno alla quale si concentra il nucleo dei locali di servizio. La successione di ambienti atrio-corridoio-piazza, idealmente connessi tra loro dal grande lucernario ellittico sovrastante, realizza un sistema longitudinale di collegamenti e spazi comuni che trova la sua naturale prosecuzione all?esterno nel percorso coperto che conduce all?area giochi. L?ambiente piazza ? concepito come possibile fulcro di un pi? ampio spazio comune che all?occorrenza pu? essere realizzato attraverso l?apertura dei diaframmi che la separano dalle zone giorno delle quattro sezioni.
Tema fondamentale del progetto ? il principio della sostenibilit?, intesa come l?utilizzo intelligente delle risorse naturali nel rispetto dei bisogni delle generazioni future, e l?idea di un?architettura biocompatibile, integrata con la vita ed il benessere dei suoi utenti. In questa ottica, l?orientamento dell?edificio rispetto al moto diurno e stagionale del sole suggerisce il ritmo e la frequenza delle aperture, contrapponendo un fronte compatto e ?protettivo? a nord, dove predomina il pieno sul vuoto, alle grandi vetrate dei fronti est ed ovest, che catturano la luce solare opportunamente schermata dal frangisole che si snoda lungo il perimetro dell?edificio. Nel sistema degli spazi comuni la luce piove dall?alto attraverso le aperture del lucernario ellittico, che in corrispondenza dell?atrio e della piazza ? dotato di un sistema di lamelle orientabili in funzione dell?incidenza stagionale dei raggi solari. L?obiettivo ? quello di utilizzare al massimo la luce ed il calore del sole nei mesi freddi e viceversa di regolarne l?accesso all?interno dell?edificio in quelli caldi; a questo scopo, le aperture laterali nel corpo del lucernario sono concepite per richiamare l?aria calda nei mesi estivi, innescando la ventilazione naturale degli ambienti sottostanti.
Nella finalit? di un corretto utilizzo delle risorse energetiche naturali, la copertura del lucernario ellittico ? inclinata verso sud e nella parte centrale piena, ai lati della copertura vetrata del corridoio, pu? essere opportunamente attrezzata con pannelli fotovoltaici per una superficie di circa 100 mq. La tipologia di chiusura verticale prescelta, un sistema di facciate ventilate con rivestimento in pannelli di laterizio, rientra nella finalit? progettuale di ottenere il massimo risparmio energetico attraverso il controllo degli scambi termici tra interno ed esterno, realizzando al tempo stesso una ?pelle? che consenta all?edificio di respirare. I materiali utilizzati, naturali e privi di sostanze nocive, saranno coerenti con la scelta di un?edilizia biocompatibile.
L?area esterna ? trattata prevalentemente a verde, con un?ampia superficie destinata ai giochi con un?area di 80 mq circa coperta da una leggera struttura sospesa collegata all?asilo da un percorso coperto. L?edificio si inserisce nel lotto nel rispetto delle direzioni suggerite dall?esistente tracciato ortogonale, mentre il disegno ellittico del prato rievoca a terra la geometria del lucernario in copertura.

space

Camera Zimmaro

Associati
Progetti
Aree Tematiche
Contatti
Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro