Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Selezione opere

Torna a elenco

Milano- via Murat

Realizzazione di aedificio di edilizia residenziale 7500 mc

Data: 2008

L´area di progetto è situata nella zona nord di Milano, ad angolo tra la via Murat e la via Giuffrè, alle spalle di viale Marche.
Il lotto, denominato dal Piano Regolatore Generale in zona B1 R, penetra all´interno inserendosi nel tessuto costituito da edifici a destinazione residenziale .

Il contesto si presenta con una edificazione molto frammentata, con alternata presenza di edifici di altezza rilevante, e costruzioni di tre quattro piani poste direttamente a filo della strada con prevalenza di edifici anni ´60 e ´70 a copertura piana.
La contestualizzazione tipologica, non certo facilitata dall´eclettismo dominante nella zona, è da intendersi su scala più allargata.
Conformarsi all´edificato circostante infatti, data la sua disomogeneità, risulterebbe operazione assai difficile e sicuramente poco soddisfacente sotto il profilo architettonico.
La connotazione del lotto ha suggerito un intervento di ricucitura del tessuto mediante la costruzione di un fabbricato sul filo stradale.

Il corpo di fabbrica a ´L´, di quattro piani fuori terra più un piano di sottotetto, si pone in aderenza al fronte cieco dell´edificio confinante esistente per poi continuare la cortina edilizia anche su via Giuffrè.
L´edificio dal primo al terzo piano accoglie unità immobiliari a destinazione residenziale.
Al piano terreno sono posti servizi comuni, un atrio di ingresso , cinque unità a destinazione residenziale e un negozio.
Da un punto di vista materico l´intervento è caratterizzato da fronti in mattoni di cotto faccia a vista e si articola nei giochi di volumi tra vuoti e pieni.
La strana e poco funzionale forma della copertura dell´edificio aderente sulla via Murat ha suggerito per il nuovo intervento la scelta di una copertura piana ; gli sporti di gronda in cemento proseguono il filo di gronda dell´edificio confinante, sorretti da pilastri che si alzano dal parapetto del terrazzo del piano sottotetto.
Da un punto di vista tipologico il progetto presenta senza dubbio il carattere della contemporaneità nell´uso di forme e materiali ma rispettoso anche di una tradizione più tipicamente milanese.
Il terreno circostante l´edificio verrà sistemato a verde e segnato da percorsi pavimentati in massetti autobloccanti.
Il primo piano interrato è destinato a cantine ad uso della residenza, locali tecnici e autorimesse. A questi piani si accede tramite il corpo scala ascensore e una rampa carrabile a cielo libero con accesso da via Giuffrè.

space

Camera Zimmaro

Associati
Progetti
Aree Tematiche
Contatti
Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro

Camera Zimmaro